Pro Loco Marzamemi

Finanza e Previdenza SRL – Corso Nunzio Costa 4 – 96018 – Pachino (SR) – Sconto del 20% sul premio a tariffa per polizze di attività commerciali associate alla Pro Loco Marzamemi e Unpli Sicilia

Parafly San Lorenzo (Giochi acquatici) – Via Miramare – 96018 – Pachino (SR) – 10% sui prezzi di listino dei giochi acquatici

Suttakkua (Diving – snorkeling- escursioni) – Via Anita 17 – 96018 – Pachino (SR) – Noleggio attrezzatura per diving e snorkeling gratuita; Scontistica su pacchetti organizzati da Suttakkua (su 5 immersioni 1 gratis) ; Battesimo mare 50 euro invece di 70

Pupi Bistro’ – Via Marzamemi 65 – 96018 – Pachino (SR) – 10% di sconto relativo alle consumazioni

Melograno Residence – Via Palestro 18- 96018 – Pachino (SR) – 10% sul soggiorno complessivo

Stiftung Pro Artenvielfat – Fondazione Pro Biodiversità (Musei ed aree archeologiche) – VIa Meisenstrasse 65 – Bielefeld (DE) – Ribasso del 20% sull’indicazione di donazione minima (da 10 euro a 8 a persona); Omaggio per ciascun nucleo familiare di una confezione di 100 gr. di mandorle coltivate e raccolte all’interno della Riserva (solo per il 2021 e fino ad esaurimento scorte).

Victory Noleggi SRLS – C.so N. Costra 184/a – 96018 – Pachino (SR) – 10% di sconto rispetto ai prezzi di listino

Mariella Arangio SRLS (servizi) – Viale Paolo Calleri 3- 96018 – Pachino (SR) – 10% di sconto sui servizi; 20% di sconto sui prodotti

Sikelia Sail (Servizi) – SP 25 KM 3,5 – 97100 – Ragusa – 10% di sconto su prodotti e servizi

Sapore di mare Marzamemi (Escursioni in barca) – Contrada Porto Fossa – 96018 – Pachino (SR) – 15% di sconto rispetto ai prezzi di listino

La Lancitedda – Contrada Porto Fossa- 96018 – Pachino (SR) – 10% di sconto rispetto ai prezzi di listino

Assistiamo Group

Assistiamo Group

Chi è AssistiAmo Group

AssistiAmo Group è un insieme di Società affiliate che svolge il servizio di garantire assistenza privata specializzata agli anziani, ai malati e ai disabili.
La struttura del gruppo permette di seguire con maggior attenzione le diverse esigenze, fornendo soluzioni personalizzate alle famiglie.
II Gruppo opera sia nell’ambito dei Servizi Domiciliari che in quello dei Servizi Ospedalieri, coprendo larga parte del territorio nazionale e si avvale di una equipe di personale che, con dedizione e professionalità, si impegna ogni giorno nella delicata attività di sostegno alla persona.
II valore aggiunto che caratterizza l’operato della struttura è rappresentato da una rigorosa attività di selezione del personale e da una costante attività di formazione ed aggiornamento degli operatori (funzioni gestite da un pool di professionisti).

I principali servizi offerti:

• Assistenza Ospedaliera per anziani, malati e disabili, diurna e notturna (veglia, igiene, pasti, compagnia,)
• Assistenza Domiciliare qualificata, diurna e notturna, anche 24 ore su 24
• Servizio Colf
• Servizio Baby-Sitting
• Governanti di Condominio
• Servizio di accompagnamento anziani e disabili
• Assistenza Infermieristica qualificata (prelievi e piccola medicina a domicilio)
• Assistenza Fisiatrica e Riabilitativa a domicilio, con personale competente

Assistiamo Group intende offrire a tutti gli associati UNPLI e ai loro familiari entro il secondo grado la seguente agevolazione:

➢sconto del 5% sulle tariffe applicate ai servizi di assistenza domiciliare e ospedaliera
➢ sconto del 50% sulla quota di attivazione

La brochure allegata è parte integrante della convenzione.

L’agevolazione sarà applicata a tutti gli Associati UNPLI che certificheranno l’appartenenza esibendo la tessera associativa ovvero, in caso di familiari fino al secondo grado, attraverso autocertificazione scritta del dipendente.

La nostra missione è consigliare con competenza le famiglie ed aiutarle a prendersi cura con amore dei propri cari che vivono una situazione di difficoltà.

Il valore aggiunto di Assistiamo Group:

• Personale Addetto: Il personale delle Società è altamente qualificato, accuratamente selezionato e formato.

• Natura del Servizio: Il servizio da noi proposto è semplice e sicuro: la famiglia stipula un contratto per la fornitura di servizi di assistenza direttamente con l’azienda invece che con l’operatore ed evita pertanto tutti quei fastidiosi ed onerosi adempimenti burocratici a cui è tenuto, per legge, il datore di lavoro (l’azienda provvederà poi a disciplinare il rapporto di lavoro ed a remunerare i propri collaboratori).

• Sicurezza

L’operatore che entrerà in servizio è una persona conosciuta, selezionata e referenziata. La famiglia dell’assistito potrà, inoltre, contare su controlli periodici effettuati dal personale dell’azienda, controlli volti ad appurare il corretto e sereno svolgimento del servizio.

• Tempestività e Reperibilità 24 ore su 24

 

I nostri commerciali e l’amministrazione sono a disposizione della famiglia per ogni urgenza (esempio: ricovero improvviso dell’assistito, malattia dell’operatore ecc.). Si garantisce la massima tempestiva nella risposta.

• Accessibilità dei prezzi

Il compenso pattuito con la Società è omnicomprensivo (sostituzioni per ferie, malattie, permessi, ecc.…), e, inoltre, non è superiore a quanto verrebbe a spendere il nucleo familiare affrontando in prima persona tutte le spese legate ad un rapporto di lavoro.

• Sostenibilità del Servizio senza vincoli e/o penali

SITO WEB: www.assistiamogroup.com

ELENCO SEDI: https://www.assistiamogroup.com/sedi/

Sicily By Car

Sicily By Car

Sicily by Car S.p.A. Compagnia leader nel settore dell’autonoleggio, è stata fondata nel 1963 da Tommaso Dragotto, che ha iniziato la propria scommessa imprenditoriale con un parco auto costituito da una Fiat 1300, una Fiat 1100 e due Fiat 500.

In seguito ad un programma di espansione aziendale e commerciale, e grazie all’esperienza e professionalità del team di Direzione che ha permesso alla Compagnia di diventare una vera realtà nazionale, dal 1997 la Sicily by Car opera sotto il marchio Auto Europa, varcando così i confini regionali ed assicurandosi un mercato di più vaste dimensioni.

Sicily by Car ha avuto nel corso degli anni uno sviluppo costante ed è presente in tutte le principali città italiane con oltre 60 uffici. Oggi dispone di una flotta di oltre 20.000 vetture.

Ai soci Pro Loco in possesso della Tessera nazionale dell’anno in corso viene riservato uno sconto del 15% sul noleggio mezzo SBC.

Info: www.sicilybycar.it – Numero verde 800334440

 

Cantina Colli del Soligo

Cantina Colli del Soligo

In un territorio Patrimonio dell’umanità, è dal 1957 che ci impegniamo per essere un punto di riferimento nella produzione vitivinicola locale, nazionale ed internazionale.
Per farlo, dedichiamo particolari attenzioni a preservare ed esaltare le caratteristiche che le nostre terre conferiscono all’uva riuscendo ad ottenere una materia prima di grande qualità grazie al costante impegno dei nostri 600 conferitori che portano in cantina ogni anno grappoli d’uva eccellenti.
Grazie al lavoro in vigna, il nostro team di enologi può permettersi di utilizzare metodi di vinificazione tradizionali supportati da un laboratorio di analisi all’avanguardia e da una linea di imbottigliamento moderna, al fine di garantire tipicità, sicurezza e qualità in ogni singola bottiglia dei nostri vini a denominazione Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Prosecco DOC, Asolo Prosecco DOCG, DOC delle Venezie e IGT.

Contatti:
Tel. +39 0438 840092 Fax +39 0438 82630
Email info@collisoligo.com
Sito web:  https://www.collisoligo.com
Dove siamo:
Cantina Colli del Soligo Via L. Toffolin, 6 – Fr. Solighetto
31053 Pieve di Soligo (TV) Italy


A tutti i soci Pro Loco in possesso della tessera nazionale dell’anno in corso è garantito uno sconto del 10% sugli acquisti online sul sito https://www.collisoligoshop.com/ con consegna gratuita su tutto il territorio nazionale.

Per accedere allo sconto bisognerà inserire, prima del pagamento online, il coupon richiedibile tramite il form sottostante.
N.B.  Lo sconto non è cumulativo per i prodotti in promozione.
N.B. Una volta compilato il form troverai il codice sconto su questa stessa pagina e, contemporaneamente, ti verrà inviato via mail all’indirizzo inserito nel form.

Colli del Soligo

  • Compila il form sottostante per ricevere il codice per usufruire dello sconto previsto dalla convenzione tra UNPLI e Colli del Soligo
 

Verifica

 
Musica e teato a Valderice

Musica e teato a Valderice

La convenzione permette a tutti coloro i quali siano in possesso della Tessera del Socio di ottenere uno sconto sul prezzo dei biglietti, pagando 4€ più diritti di prevendita anzichè 9€ più prevendita, e gli spettacoli interessati dalla stessa sono:

  • “Piazza Grande Show”, Stefano Piazza, 9 Agosto 2021
  • “La Vida Tour”, Ottoni Animati, 11 Agosto 2021
  • – Sicilia String Orchestra, 12 Agosto 2021
  • “Omaggio a Ennio Morricone”, 27 Agosto 2021
  •  “Non solo Fisarmonica”, Pietro Adragna, 3 Settembre 2021.

Per maggiori informazioni e per l’acquisto dei biglietti occorre recarsi presso la sede della Pro loco di Valderice o telefonare al 389 883 6269.

Orestiadi – Festival di Gibellina

Orestiadi – Festival di Gibellina

40^ edizione Orestiadi di Gibellina (TP)
9 luglio – 7 agosto 2021

Biglietto ridotto per tutti i soci UNPLI

Una storia lunga quaranta stagioni, tra teatro, arte e visioni. Dal 9 luglio al 7 agosto 2021, tornano le “Orestiadi di Gibellina”, che attraverso il loro intenso cammino hanno confermato, anno dopo an

no, per 40 edizioni, il progetto di Ludovico Corrao per un territorio martoriato dal terremoto e rinato grazie ad una visione. Tornano anche quest’anno dirette da Alfio Scuderi e realizzate dalla Fondazione Orestiadi con il sostegno istituzionale dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana e il progetto speciale al Cretto di Burri grazie all’Assessorato ai Beni Culturali e dell’identità siciliana della Regione Sicilia.

Nella 1983, Corrao proponeva la recita dell’Orestea nel “siciliano poetico” ideato da Emilio Isgrò: un vigoroso messaggio di rinascita culturale per tutti i popoli minacciati dai sismi della storia e dai non meno potenti terremoti di civiltà operati dalla guerra, celebrando nel contempo la rifondazione della città e segnare l’alba di un destino tutto da riscrivere, sulle rovine della distrutta Gibellina, novella Troia e l’immaginario Palazzo degli Atridi. L’Orestea segnava idealmente l’inizio di una profonda germinazione di incontri culturali tra artisti, architetti, musicisti, poeti, contadini, artigiani, operai, donne e giovani che insieme rifondano la città e riscoprono l’eternità di Arte e Bellezza.

 

L’obiettivo di questa edizione è rinnovare l’impegno sul territorio, celebrare la storia di un Festival contemporaneo e celebrare un importante traguardo, che all’inizio sembrava pura utopia, ma che nel corso degli anni ha trasformato la città di Gibellina nella città dell’arte contemporanea che è oggi, grazie al contributo di grandi registi, artisti, attori, scenografi che hanno creato le loro opere a Gibellina, per Gibellina:  “abbiamo immaginato quest’anno un Festival “speciale” – spiega il direttore Alfio Scuderi –, un racconto che possa tracciare la storia delle Orestiadi e l’identità artistica della Città di Gibellina dopo la sua ristrutturazione urbanistica, partendo dalla ricostruzione culturale e guardando al futuro. Un Festival fatto di progetti speciali e inediti immaginati nei luoghi delle Orestiadi, grazie anche al coinvolgimento di alcuni artisti simbolo del Festival, attraverso i quali ripercorriamo la sua storia e il suo rapporto unico ed inscindibile con il territorio: i grandi artisti internazionali, le creazioni uniche tra i ruderi e la città nuova, il Baglio di Stefano e il Museo delle Trame mediterranee.  Dopo 40 edizioni possiamo affermare con orgoglio che Gibellina è il suo Festival, e che le Orestiadi si riconoscono nella loro città. Un’avventura unica nel suo genere, un progetto che ha segnato la rinascita di un territorio attraverso l’arte contemporanea, di cui il Festival teatrale ha rappresentato una parte determinante“.

Il Festival partirà proprio da “L’Orestea di Gibellina – Agamènnuni”, quel testo scritto da Emilio Isgrò, e che diede il nome alle Orestiadi – dall’Orestea di allora all’Orestea di oggi – (9 luglio), grazie alla lettura scenica di Vincenzo Pirrotta, con le musiche eseguite dal vivo da Alfio Antico.  Verrà raccontata una figura poetica della cultura popolare del mediterraneo, come Giufà, con il “Labortorio Giufà” (10 e 11 luglio) un progetto in due appuntamenti guidato da Francesca Corrao, composto dallo spettacolo inedito “Aspettando Giufà” di Claudia Puglisi e dalla performance narrativa di Ascanio Celestini. Le Orestiadi racconteranno anche di quel particolarissimo rapporto tra arte visiva e teatro, idea di un’arte universale che a Gibellina ha trovato la sua casa, grazie ad un progetto teatrale in prima nazionale, immaginato per le Orestiadi, dedicato proprio alle muse femminili dell’arte “Pezzi da Museo” (17 luglio) di e con Silvia Ajelli, con la partecipazione straordinaria di Simona Marchini. Il progetto teatrale intorno all’arte avrà un altro punto di forza nella proiezione della creazione video di Roberto Andò e Marco Betta “Il Quadro nero” con le parole di Andrea Camilleri, ispirata alla Vucciria di Renato Guttuso: l’arte a Gibellina prende vita e si racconta sulla scena. L’impegno civile e sociale delle Orestiadi è sempre stato, e lo è ancora oggi, un’importante matrice del percorso artistico del Festival, che oggi continua anche in scena, attraverso “Mafia, singolare femminile” (18 luglio) con la regia di Enrico Stassi e fuori rassegna (19 luglio) “Io sono Emanuela Loi” con la regia di Alessio Piazza, per ricordare Paolo Borsellino. Un’attenzione sempre importante è rivolta anche alle giovani generazioni, guardando al futuro con curiosità, per questa ragione si conferma anche quest’anno il premio under 35 #cittàlaboratorio, giunto alla sua quarta edizione, che si arricchisce della collaborazione con il Comune di Gibellina: a partecipare in anteprima i due progetti vincitori di quest’anno: “My name is Patrick Zaki – 45 Days” (23 luglio) di Alessandro Lenzi e “Ezechiele 43/11 Italia” (24 luglio) di Salvatore Cannova.

Questa edizione vuole segnare anche un filo rosso con gli artisti che hanno scritto la storia del Festival. E in questa storia non poteva mancare un omaggio a Franco Scaldati, il debutto del suo storico “Totò e Vicè” (30 luglio) in una versione nuova e inedita con la regia di Giuseppe Cutino.

Chiudono il Festival due progetti speciali: nel centenario dalla nascita di Leonardo Sciascia, un progetto in collaborazione con il Ministero Beni Culturali, per raccontare Leonardo Sciascia e il suo importante rapporto con Gibellina, “La Sicilia, il suo cuore” (31 luglio): un video a cura di Dario Palermo, un’istallazione a cura di Umberto Cantone, una drammaturgia di Roberto Andò, da “La notte delle lucciole” di Sciascia, letta in scena da Claudio Gioè. Parlando di ricorrenze culturali e di simboli di rinascita, non si poteva non ricordare l’incredibile opera di Dante nel settecentesimo anniversario dalla sua morte, guardando soprattutto all’influenza che la sua scrittura ha avuto sulle future generazioni di scrittori e artisti. Per questo abbiamo immaginato un progetto in collaborazione con l’Assessorato ai Beni Culturali e dell’identità siciliana della Regione Sicilia e la Soprintendenza di Trapani, che abbia al centro quella “commedia divina” che ha ispirato e continua ad ispirare gli autori contemporanei. Il progetto partirà dalla scrittura di Dante per declinare tre eventi al Cretto di Burri. Nasce così “La Nuova Commedia” (5, 6 e 7 agosto) ovvero un percorso artistico inedito ispirato all’opera di Dante grazie a tre grandi artisti del nostro tempo: Virgilio Sieni con PARADISE NOW#GIBELLINA, un viaggio performativo che si conclude nello spazio senza tempo della felicità; Sergio Rubini con La Vita Nuova, la prima opera di attribuzione certa di Dante Alighieri, che l’artista rilegge, racconta, reinterpreta;per chiudere con Vinicio Capossela e la sua “Bestiale Comedìa”, un viaggio tra parola e musica nell’opera dantesca, per ricordare e festeggiare Dante Alighieri al Cretto di Burri

Informazioni: Fondazione Orestiadi
Baglio Di Stefano, 91024, Gibellina (TP)
M_festival@orestiadi.it T_0924 67844

Come Arrivare al Baglio Di Stefano
Da Palermo e Trapani, Autostrada A29 direzione Mazara del Vallo, uscita Salemi/Gibellina.
Usciti dallo svincolo seguire le indicazioni “Fondazione Orestiadi”

esclusivamente online

intero € 15 – ridotto € 10

abbonamento € 70 (esclusi spettacoli del 5 e 7 agosto)

Bestiale Comedia: intero € 20 – ridotto € 15

Tutti gli spettacoli si svolgeranno al Baglio Di Stefano, Gibellina (TP), ad esclusione degli spettacoli del 5, 6 e 7 agosto, che si svolgeranno al Cretto di Burri.

Riduzione valida per:

  • residenti comune di Gibellina
  • studenti universitari con libretto in corso di validità
  • under 25
  • soci Unpli
  • CRAL dipendenti Regione Siciliana